fbpx

Tortillas Ripiene con Pulled Pork e Cipolle Caramellate

Ricetta Tortillas arrotolate ripiene con Pulled Pork e cipolle caramellate del Gianni Macelàr

Le Tortillas ripiene di carne sono un piatto tipico della cucina messicana:  un sottile involucro di grano o di mais che racchiude all'interno un mix sfizioso ed equilibrato fatto di carne, spezie, verdure e salse come la guacamole o la salsa tomato.

La ricetta che voglio proporti è una mia personale rivisitazione della tradizionale Tortillas Messicana ripiena: un piatto che unisce alla tradizione del piatto lo stile Gianni Macelàr per un risultato esplosivo, arrotolato in una sottile sfoglia di mais ho messo un ripieno preparato con due ingredienti tra i miei preferiti, creando la mia personale Ricetta Tortillas ripiena di Pulled Pork e Cipolla Caramellata del Gianni Macelàr.

L'equilibrio tra le spezie della carne e il dolce delle cipolle crea un'armonia di sapori unica che ad ogni morso avvolge il palato generando un vero e proprio piacere nel gustare il piatto. Versatile, saporita e leggera questa tortilla arrotolata è un piatto divertente e conviviale da mangiare con le mani, ideale per uno spuntino veloce in pausa pranzo, uno sfizioso aperitivo oppure per una serata con gli amici.


Preparazione Ricetta Tortillas ripiene con Pulled Pork e Cipolle caramellate

Ingredienti per 4 persone
  • 8 Tortillas di Mais o di Grano
  • 650 gr di Pulled Pork
  • 400 gr di Cipolle Rosse di Tropea Caramellate
  • 1 ceppo di insalata
  • Olive snocciolate
  • Formaggio a fette sottili
  • Maionese q.b.

Ingredienti protagonisti di questa mia ricetta sono sicuramente il Pulled Pork e le Cipolle Rosse di Tropea Caramellate, due preparazioni che richiedono una lenta cottura a bassa temperatura. Sono piatti molto apprezzati dai miei clienti, per questo spesso le puoi trovare in vendita nel banco della gastronomia oppure provare tu a cimentarti nella loro preparazione senguendo le mie ricette che ho descritto in questi articoli:


Scopri la ricetta
Post image

Pulled Pork cottura bassa temperatura

Ricetta del Gianni Macelàr

Guarda la Video Ricetta

Come fare le tortillas ripiene: procedimento
  • Prepara il ripieno per tortillas:  in una ciotola capiente metti il pulled pork (carne di maiale sfilacciata cotta a bassa temperatura), unisci le cipolle rosse di Tropea caramellate e le olive snocciolate e spezzettate. Mescola bene il tutto, amalgamando bene gli ingredienti tra di loro. Otterai un ripieno fantastico: mix speziato e dolciastro, morbido e con qualche nota croccante.
  • Prepara l'insalata: lava e monda l'insalata fresca, dividila in foglie, asciugala bene e mettila in una ciotola o su un piatto.
  • Disponi gli ingredienti: preparati i diversi ingredienti disponili sul piano di lavoro di fronte a te, in questo modo sarà più semplice e veloce realizzare le tortillas ripiene.
  • Riempi la tortilla: prendi una tortilla aperta, ricoprila con uno strato sottile di maionese, disponi sopra qualche foglia di insalata fresca ed il formaggio a fette. Scegli un formaggio che fonde facilmente come Sottilette, Emmental o Cheddar. Nella zona centrale della tortilla disponi qualche cucchiata di ripieno, ricorda di non esagerare con la quantità di pulled pork e cipolle caramellate perché altrimenti non riuscirai ad arrotolare bene l'involucro
  • Chiudi la tortilla: ripiega la parte finale verso il centro, in questo modo durante la degustazione eviterai che il ripieno delle tortillas scivoli fuori, arrotola la tortilla come un cannolo e sistemala in un piatto da portata.
  • Ripeti: ripeti i passaggi 'riempi la tortilla' e 'chiudi la tortilla' per ognuna delle sfoglie.

Pochi minuti prima di portare in tavola le tortillas ripiene con pulled pork e cipolla caramellata scaldale in forno in modo da far sciogliere bene il formaggio e servile ancora calde.

Un piatto semplice che renderà la tua serata veramente esplosiva.

Firma Gianni Radice color nero

Curiosità sulle Tortillas

Le Tortillas di Mais e la Tortillas di Grano sono preparazioni tipiche dell'America Centrale e del Messico, utilizzate come base per piatti tipici come tacos, quesadillas e burrito, originarimanete chiamate tlaxcalli, vennero ribattezzate tortillas dagli spagnoli durante il loro periodo di conquista dell'America.

La preparazione risalente infatti ai tempi dei Maya e degli Aztechi i quali erano soliti preparare un sottile impasto non lievitato di farina di mais o di farina di grano e acqua che veniva pressato e cotto. Nonostante il passare dei secoli le tortillas rimangono un alimento base in Messico e in America centrale, oggi diffuso e conosciuto in tutto il mondo.




Leave a Reply

Your email address will not be published.


Comment


Name

Email

Url


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.